Maserati Ghibli: game over nel 2024

Grant Barling, amministratore delegato di Maserati Australia, ha dichiarato in un'intervista che la Maserati Ghibli scomparirà dal mercato mondiale nel 2024. Il V8 biturbo coglierà anche l'occasione per scomparire.

Si prevede quindi di fondere le attuali Ghibli e Quattroporte in un'unica berlina per sostituirli entrambi. Il futura QuattroporteTuttavia, la settima edizione avrà dimensioni e passo più corti rispetto a quelli attuali e quindi simili a quelli della GhibliIn questo modo si ridurranno le dimensioni rispetto all'attuale limousine.

La prossima Quattroporte (previsto per il 2025) sarà disponibile in particolare (esclusivamente?) in 100% elettricoCome il futuro Levante, del resto.

L'attuale Ghibli, che ha fatto la sua comparsa nel 2013, si trova di fronte alla rallentamento del mercato delle berline e il fascino dei SUV.

Per continuare...

5 Commenti

Lascia una risposta
  1. Non capisco perché non facciano due misure diverse della futura Quattroporte, perché accorciarla è un grosso errore da parte di Stellantis che i clienti potrebbero non perdonare.
    Stiamo nuotando nel delirio più totale, perché anche se il design dell'attuale Quattroporte ha un frontale tarabiscato in termini di passo e spazio interno, è questo tipo di prodotto che i clienti che le acquistano vogliono, perché spesso sono guidate da un autista (sono nella posizione giusta per saperlo). 🤨

    • È possibile che la lunghezza del modello venga ridotta senza ridurre lo spazio a bordo grazie all'utilizzo di una piattaforma elettrica. Siamo sicuri della riduzione del passo?

      • Non riesco a immaginare come sarà il design. Non riesco a immaginare cosa significhi avere 2 dimensioni su una limousine, tutti i marchi lo fanno, quindi non vedo perché Maserati dovrebbe esserne privata, cosa che le permetterebbe di raggiungere una clientela più ampia e soprattutto più propensa a questo tipo di prodotto, per non parlare del margine finanziario che ne deriva.

        • La Ghibli è lunga 5 metri e larga 2, quindi c'è abbastanza spazio per progettare una bella auto se non è troppo alta... Forse esisterà una versione cinese più lunga, ma comunque la Quatroporte V era meno larga e non più lunga ed era molto elegante (e piuttosto apprezzata nel film Intouchables).

  2. La Quattroporte 5 aveva un solo punto debole: non avere una versione più lunga accanto alla versione base, che è una versione ad alte prestazioni, e le vendite sarebbero state molto migliori. Non sono solo i cinesi ad apprezzare la versione XXL, ma anche una vasta gamma di clienti che amano passeggiare agevolmente nella parte posteriore. Quando si vedono le dimensioni della Ghibli e il suo spazio posteriore, non si è in quel mondo. Due versioni sono essenziali e addirittura vitali per un costruttore come Maserati, che da decenni è uno dei maggiori specialisti di Limousine, e una versione L permette di acquisire una clientela che si affeziona rapidamente a questo tipo di prodotti e che ha un portafoglio in grado di sfidare la cronaca permettendosi di aggiungere Se non si vendono più Quattroporte è per questo motivo, ma per capirlo bisogna essere a contatto con questo tipo di clienti che acquistano la versione corta per le loro esigenze personali e la versione lunga per l'immagine (legata a esigenze professionali), Senza contare che la L avrebbe il vantaggio di proporre un prodotto adeguato alle organizzazioni internazionali, alle ambasciate, ai consolati e alle missioni diplomatiche, vetrina ideale per questo tipo di prodotti, come Mercedes e Jaguar hanno dimostrato per decenni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.