Fiat Francia: fine della gamma Tipo, esclusa la Cross!

Questo è stato appreso oggi, ma Fiat France ha deciso di interrompere le vendite della famiglia Tipo, nelle versioni 5 porte e SW, solo poche settimane dopo l'annuncio che la versione a 4 porte sarebbe stata dismessa.

Questa decisione appare incomprensibile, dal momento che la gamma Tipo 5 porte e SW era la punta di diamante della gamma "razionale" di Fiat, che combinava prezzi economici e prestazioni convincenti, tutt'altro che low-cost.

Ma, per la Fiat, la priorità - e persino l'esclusività - è data alla versione cross-countrypresentato un anno fa e che rappresenta già i 2/3 delle vendite del modello 5 porte. secondo Fiat. Un modello dal look più robusto, con un carattere stilistico più deciso e un prezzo di vendita più elevato. Un po' come le versioni Stepway per Dacia...

Ma questa attrezzatura ha un prezzo. Mentre la Tipo 5 porte era disponibile a circa 17/18.000 euro, L'accesso alla Croce, ora l'unica offerta disponibile, ha un prezzo di 20.990 euro.Si tratta di una versione 1.0 benzina da 100 CV con un equipaggiamento molto soddisfacente (avviso di deviazione dalla corsia, climatizzatore automatico, cruise control e schermo touch screen da 7").

A finitura superiore nota come Cross Plus consente di accedere a dotazioni aggiuntive come il pacchetto cromature, i cerchi in lega da 17", i fari anteriori full LED, la telecamera posteriore e il touchscreen da 10″. Tutto questo per 2.000 sterline in più, il che è un prezzo della benzina fissato a 22.990 euro.

Ma l'allestimento Cross Plus offre anche l'opzione di un motore diesel (non disponibile sul livello base). I prezzi sono ancora più alti. Costa 4500 euro in più della benzina! Si tratta di 27.490 euro.

Infine, ilEdizione speciale RED, con sedili realizzati con materiali Seaqual riciclati, elementi rossi distintivi e profitti devoluti all'associazione RED, ha un prezzo di 23.790 euro.

L'auto di rappresentanza SW, recentemente presentatoè ora anche l'unica offerta disponibile da parte di Fiat per il segmento. Non ancora visibile sulle strade, ho avuto la possibilità di vederla in un concessionario. È più massiccia, ben sistemata sulle ruote, dall'aspetto atletico e sembra persino più grande nelle proporzioni rispetto alla "semplice" SW estate. Un'opera pregevole, non c'è che dire. Soprattutto nella finitura ROSSA, che fa bella mostra di sé su questo modello.

Così, nell'allestimento Cross Plus (la Cross semplice non è disponibile qui), la SW Cross estate costa 23.990 euro con il 1.0 benzina da 100 CV e 28.490 euro con il diesel MJT da 130 CV, vale a dire 1000€ in più rispetto alla berlina 5 porte in entrambi i casi (rispetto ai 2.000 euro di differenza che c'erano in passato tra la 5 porte e la SW con allestimenti e motorizzazioni equivalenti...)

La finitura ROSSA, disponibile anche sulla station wagon, ha un prezzo di 24.790 euro (ancora una volta, 1.000 euro in più rispetto alla 5 porte).

Questo rende la Tipo un modello che si sta chiaramente spostando verso l'alto e potrebbe perdere il suo appeal nei confronti dei clienti con un budget limitato, che ora potrebbero optare per le più interessanti Dacia o per i recenti modelli di seconda mano. Questo è un peccato e poco comprensibile da parte di Fiat sta riducendo ulteriormente la sua già esigua gamma.

D'altra parte, i modelli più generalisti, come la Citroën C4, hanno un budget leggermente superiore ma sono molto più scarsamente equipaggiati. La Tipo manterrà il suo fascino, consentendole di passare al mercato superiore, senza perdere ciò che la rendeva così interessante? Il futuro lo dirà.

2 Commenti

Lascia una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *